Professionisti
CONTATTACI

Da oltre venticinque anni mettiamo a disposizione dei clienti la nostra professionalità e personale qualificato nel campo del risparmio energetico.

Location
via P. Togliatti n. 73/A – 06073
Taverne di Corciano – Corciano (PG)
bando_settembre_1

Bando Regione Umbria per la sostituzione di pompe di calore e impianti a legna e pellet

La Regione Umbria ha pubblicato il nuovo bando che incentiva la sostituzione di pompe di calore e vecchi impianti a legna e pellet, offrendo ai suoi cittadini la possibilità di aggiornare l’apparato tecnologico dei sistemi di riscaldamento casalingo e migliorare la qualità dell’aria. Per accedere a questo incentivo, bisogna aver presentato una richiesta per l’incentivo nazionale Conto Termico tra il 19 gennaio 2023 e il 31 dicembre 2025. 

L’incentivo viene erogato al beneficiario (altresì chiamato “soggetto responsabile”) con un ISEE inferiore o uguale a 75.000 €; la richiesta può essere fatta per un massimo di due immobili.

Entità dell’incentivo

L’incentivo è obbligatoriamente cumulabile al Conto Termico e l’entità massima che può essere raggiunta, sommando l’incentivo riconosciuto dal GSE e l’incentivo regionale va dall’85 al 95% dei costi ammissibili riconosciuti dal GSE:

  • in base alla zona di installazione, viene riconosciuto un massimale dell’ordine del 90-95% ai Comuni della Zona della conca ternana ed della Zona di valle a differenza dei Comuni localizzati nella Zona Collinare Montuosa che hanno un massimale dell’85-90%.
  • in base all’ ISEE del beneficiario. Se inferiore a 30.000 € permette di ottenere il 95% nei comuni della Zona Conca Ternana e della Zona di Valle e il 90% negli altri Comuni. Se compreso tra 30.000 € e 75.000 € permette di ottenere un incentivo del 90% nei comuni della Zona Conca Ternana e della Zona di Valle e l’85% negli altri Comuni.

L’incentivo riconosciuto dalla Regione ha inoltre un massimale da 2.000 a 5.000 € in base alla tipologia di impianto a biomassa installato:

  • Nuova stufa a 4 stelle: 2.000 €;
  • Nuova stufa a 5 stelle: 3.000 €;
  • Nuovo termocamino a 4 stelle: 3.000 €;
  • Nuovo termocamino a 5 stelle: 4.000 €;
  • Nuova caldaia a 4 stelle 4.000 €;
  • Nuova caldaia a 5 stelle 5.000 €.

L’entità effettiva dell’incentivo viene quindi calcolata tenendo in considerazione sia il massimale dell’incentivo regionale che il massimale cumulato tra incentivo regionale e Conto Termico.

Esempio di calcolo

Installazione di un nuovo termocamino a 5 stelle in sostituzione di un camino aperto da parte di un Beneficiario con un ISEE di 29.000 € nel Comune di Terni.

Il beneficiario vede riconosciuti dal GSE 1.500 € su 5.000 € di spese ammissibili.
Il beneficiario potrà quindi fare domanda alla Regione Umbria ed ottenere un ulteriore incentivo di 3.250 €, ossia il valore inferiore tra il valore ottenibile sulla base del massimale cumulato (5.000 x 95% – 1.500 = 3.250 €) e l’importo massimo regionale per la tecnologia (Termocamino a 5 stelle = 4.000 €).

Modalità di presentazione della domanda

Le domande di incentivazione potranno essere presentate a sportello dalle ore 15:00 del 1 settembre 2023, alle ore 14:00 del 31 ottobre 2025 nell’apposita pagina web che sarà resa disponibile sul portale regionale nella sezione Bandi dell’aria tematica Ambiente.

Le risorse finanziarie previste sono di 5.500.000 € suddivisi in:

  • 1.000.000 € nell’esercizio finanziario 2023;
  • 2.500.000 € nell’esercizio finanziario 2024;
  • 2.000.000 € nell’esercizio finanziario 2025.

Vuoi saperne di più? Contattaci subito per maggiori informazioni e non farti sfuggire i benefici del bando!

ContattiIl tuo punto di riferimento per il Risparmio Energetico

Risparmio Energetico

Via P. Togliatti n. 73/A – 06073
Taverne di Corciano – Corciano (PG)

Via Palmiro Togliatti n. 36 – 06073
Taverne di Corciano – Corciano (PG)

Seguici
Dal 1997

Contattaci ora per informazioni

Visualizzazioni: 867